I File e le cartelle di Windows Nascosti

In questo articolo parliamo dei file e cartelle nascoste di Windows.

Normalmente all'acquisto di un pc o quando riformattiamo il nostro pc le cartelle presenti in c:\ ci sembrano complete, invece non è così in quanto di default il nostro sistema operativo Microsoft ci nasconde alcune cartelle definite "di sistema". Vediamo quali sono e cosa contengono.

Ecco come si presenta il nostro disco c:\ quando apriamo esplora risorse:

Cliccando in alto su View (oppure visualizza se il SO è in italiano), è possibile vedere la barra degli strumenti e l'ultimo tasto a dx disponibile è "Option". Cliccando su questo pulsante è possibile visualizzare le opzioni di file cartelle. Si aprirà la maschera come da immagine sotto, e nel tab View potete verificare lo stato delle visualizzazioni della vostra installazione di windows.

Per visualizzare tutti i file nascosti e di sistema potete mettere la spunta su Show hidden files, folders, and drives (visualizza file e cartelle nascoste o di sistema).

 

Un altra opzione comoda da attivare è la visualizzazione delle estensioni dei file, perchè è sempre utile sapere con quali file abbiamo a che fare, se word, excel, pdf, etc etc anche se le icone stesse del file ci aiutano, ma per averne la certezza è meglio visualizzarle.

Questa è la visualizzazione dei file della cartella di Window, per esempio, che adesso riportano correttamente l'estensione del file, così da capire immediatamente che tipo di file sono.

 

 

Cartella APPDATA questa sconosciuta

 

Abilitando i file e cartelle nascoste si abilita la visualizzazione di un altra cartella che si trova nel percorso utente e che è legata all'utente stesso e alle operazioni che vengono fatte da ciascun utente che accede al computer.

E' una cartella molto importante e allo stesso tempo delicata in quanto dentro di essa avvengono tutte le operazioni di memoria sui file e le cache del sistema legato all'utente.

 

 

Dentro la cartella ci sono tre zone usate in maniera diversa dai software installati sul sistema operativo, la local e localLow vengono utilizzare prettamente dagli eseguibili per scompattare i files ed eseguirli in background, mentre la cartella roaming viene usata per depositare i file temporanei (un esempio su tutti Outlook e/o Thunderbird) dove questi software esterni lasciano i cookie, le cassette postali temporanee, e tutti quei file che sono comodi per il sistema operativo e al software per un esecuzione più rapida.

 

Attenzione a modificare, cancellare queste cartelle, ne va del funzionamento dell'intero sistema.

Nei prossimi articoli spiegheremo come si annida il cryptolocker in queste cartelle e le tecniche fino ad ora conosciute per far fronte a questa minaccia del web.

 

Teoconnect.

 

 

 



Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna